Venezia

Due parole su Venezia

I Punti Nascosti di Venezia

Il sestiere di Cannaregio ospita l’accogliente locanda Ca’ San Marcuola tra le calli di una Venezia tranquilla, a meno di dieci minuti da Piazza San Marco e Rialto; in un quartiere ricco di ristoranti tipici, negozi caratteristici e suggestivi campi dove la sera viene servito il tradizionale e alla moda, aperitivo veneziano: lo spritz Dal San Marcuola si ha facile accesso alla Venezia meno conosciuta, quella autentica, della fondamenta della Misericordia e della chiesa di San Marcuola, del Ghetto ebraico, dove verrete sedotti da sensazioni impossibili altrove. Dieci metri separano l’entrata della Locanda Ca’ San Marcuola alla fermata dei battelli ACTV. Navigando con la linea 1 in direzione di Rialto, scoprirete il fascino dei palazzi affacciati sul Canal Grande, la via d’acqua più importante di Venezia. Ammirerete la splendida Ca’ d’Oro, la rinascimentale Ca’ Vendramin (sede del Casinò, a soli 50 metri) e, prima del bacino San Marco, i meravigliosi profili della Basilica della Salute. Venezia è un insieme senza fine di luoghi da visitare e angoli da scoprire; musei e gallerie d’arte si trovano ovunque e conservano opere di inestimabile valore; ogni anno la città è sede di esposizioni di livello internazionale in prestigiose sedi come Palazzo Grassi, la Fondazione Bevilacqua La Masa e molte altre ancora. Lo scenario naturale che circonda la città di Venezia, l’habitat lagunare e le sue innumerevoli isole, sono di una bellezza straordinaria; Murano e le sue vetrerie, le case colorate e i merletti di Burano, la surreale atmosfera di Torcello, il raffinato charme del Lido di Venezia, sono splendidi esempi di un patrimonio naturale e culturale senza pari.